Osservazioni istologiche su Actinidia chinensis e Salix alba infestate da Meloidogyne spp.

  • G. Mancini
  • F. Moretti
  • Alba Cotroneo

Abstract

Al fine di evidenziare specifiche differenze di comportamento agli attacchi di nematodi galligeni da parte di ospiti diversi, sono stati condotti esami istologici di galle formatesi su radici di Actinidia chinensis Planch. e di Salix alba L. naturalmente infestate da Meloidogyne spp. Le radici di Actinidia infestate da Meloidogyne hapla Chitw. e M. arena ria (Neal) Chitw. e quelle di Salice infestate da M. incognita (Kofoid et White) Chitw. e M. arenaria sono state fissate in F. A. A., incluse in paraffina e sezionate in fette della spessore di 10-15 um. Le sezioni sono state colorate con safranina e fast green secondo Johansen (1940).
Published
1978-12-15
Section
Articles